Play more.
La semplicità è una strategia
In un mercato estremamente “rumoroso” la semplicità è un elemento differenziante
Ma cosa è davvero la “semplicità"?
Leonardo da Vinci la definiva l'ultima sofisticazione.
Diciamo che la semplicità è un percorso atto a ridurre la complessità di un sistema, di un oggetto, di una relazione. La semplicità viene anche definita come assenza di complicazione, che può configurarsi nel senso di facilità, di naturalezza, sobrietà.

Semplicità quindi anche come strategia aziendale, semplificare l'esperienza del cliente in un mondo complesso ed interconnesso. Semplicità come elemento differenziante e vantaggio competitivo sul mercato.

Semplicità non come percezione di un prodotto, bensì come approccio del brand e forma di rispetto del consumatore.
I brand in grado di abbracciare questo approccio, ovvero semplici da comprendere, trasparenti ed onesti sul mercato, con un valore intrinseco chiaro, innovativi, smart ed utili è stato dimostrato essere riconosciuti dai consumatori con un valore maggiore.

Ogni due anni infatti viene realizzato un indagine a livello globale (Simplicity Index), per misurare l'impatto che la semplicità del brand ha a livello economico/strategico: quindi sul fatturato, sulla fedeltà alla marca, pricing di prodotto.
Simplicity is the ultimate sophistication
Leonardo da Vinci
I dati emersi sono molto interessanti, e ci fanno capire quanto l'esperienza utente e la percezione del brand possano influire sul successo di un'azienda.

Dalla ricerca è emerso anche che l'aziende che offrono servizi digitali ed aziende che utilizzano il digitale per offrire i propri prodotti/servizi, sono valutate dai consumatori positivamente quando l'esperienza che il cliente fa è semplice e poco invasiva.

Quindi tecnologia ed innovazione come abilitatore all'esperienza che è in grado - sempre secondo lo studio - di far percepire una qualità del prodotto/servizio maggiore.
La semplicità guida la performance
+ 830% il valore del portfolio dei top 10 brand dal 2009. Lo stesso dato, nel 2015 rispetto sempre al 2009 era del + 214%. Quindi semplicità uguale performance
Semplicità = Fedeltà
Il 64% degli intervistati ha dichiarato è disposta a raccomandare il brand perché questo ha fornito loro un'esperienza “frictionless” ed una attua semplice comunicazione aziendale.

Il 55% del panel ha dichiarato che è disposto a pagare di più per avere un'esperienza con la marca e con i prodotti più semplice.
La semplicità vende di più
La ricerca ha rilevato inoltre quanto le persone sarebbero disposte a pagare di più relativamente ad alcuni settori.
La ragione è ovvia e rappresenta un valore strategico da non sottovalutare, perché oggi grazie alla tecnologia è possibile implementare l'esperienza utente e la fruizione di molti settori: car rental, air travel, fitness e molti altri.
Brand, esperienze utente, semplicità. Concenti che come abbiamo visto risultano avere risvolti pratici e strategici molto importanti per ogni azienda.

Proviamo a ripartire da qua,
Filippo
Scopri come creare un brand forte e far crescere la tua azienda

La semplicità è una strategia