il marketing è una cosa seria
Il blog di Marketing Toys
Impariamo a surfare, surfando, tra marketing, innovazione, società e persone. Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato sul mondo dell'innovazione, comunicazione e marketing, clicca qui.
La newsletter di Marketing Toys
Impariamo a surfare, surfando, tra marketing, innovazione, società e persone. Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato sul mondo dell'innovazione, comunicazione e marketing.
Il blog di Marketing Toys

The future does not exist

THE FUTURE DOES NOT EXIST

Ben ritrovat*, questo è il quinto numero della newsletter di Marketing Toys: parliamo di innovazione, pensiero strategico, un po' marketing e di comunicazione. Ma soprattutto parliamo di persone secondo un approccio people-centrico che riposiziona al centro di tutto le persone, siano essi consumatori, dipendenti o imprenditori.
Parliamo di presente ed inevitabilmente di futuro. Di persone e luoghi interconnessi ed interdipendenti. Ci immaginiamo nuove strade da percorrere: nello spazio, nel tempo, nel futuro.
La newsletter di Marketing Toys: senza promessa di continuità. Parte dei contenuti li trovate anche all'interno della nostra rivista su Flipboard, sul nostro blog e sulla rublica “Play More” di Marketing Toys.
Buona lettura, Filippo


I GIOVANI ABBANDONANO (ANCHE) IL LAVORO

C'è un fenomeno che da qualche anno da prendendo piede, ne parla anche Beppe Severgnini in questo articolo (link): molte persone, soprattutto giovani, lasciano il lavoro.
420.000: questo il numero di persone che in Lombardia hanno lasciato il lavoro nel 2021. No, non sono state licenziate, hanno dato le dimissioni.
Per intendersi 420.000 persone rappresentano il 9,5% della forza lavoro della regione Lombardia.
Fondamentalmente sono tre le motivazione che portano al licenziamento: tra queste la sensazione di essere più preparati alla professione dei propri capi.
Neanche i soldi, in alcuni casi, riescono a trattenere i lavoratori: qualità del lavoro e prospettive sembrano essere più importanti dello stipendio.
Infine, conclude beppe severgnini: “Quelle in cui i vecchi capi, spaventati, ignorano l’aiuto delle nuove generazioni andranno a picco. Qualcuno starà pensando: i giovani che si dimettono in massa somigliano ai topi che lasciano la nave prima che affondi! E se anche fosse? I topi sono animali intelligenti.”
https://www.corriere.it/opinioni/22_maggio_21/quei-capi-senza-testa-dc35b346-d918-11ec-ace9-a49b5c59373f.shtml

I GIOVANI ABBANDONANO (ANCHE) I SOCIAL

«Abbandonano i social perché si sentono soffocati, abbandonano il lavoro quando si rendono conto che ciò che fanno non li rende felici o non rende giustizia a tutto ciò che hanno studiato e, ancora, non gli lascia tempo di vivere, perché questo vogliono: vivere.»


Se ne parla in questo articolo su The Vision (link)
https://thevision.com/attualita/millennial-social/

L'IMPATTO DELLA YOLO ECONOMY: SI VIVE UNA VOLTA SOLA (YOU ONLY LIVE ONCE)

Abbiamo dedicato un articolo intero (link) sul blog di Marketing Toys, proprio al fenomeno della YOLO Economy, una tendenza ormai dilagante in tutto il mondo.
https://www.marketingtoys.it/blog-marketing-toys/tpost/dnguo69b11-limpatto-della-yolo-economy-si-vive-una

AN HISTORICAL VIEW OF THE FUTURE

“Il nostro compito è prevalentemente metafisico, ed è far sì che tutta l'umanità si istruisca abbastanza rapidamente da generare comportamenti sociali spontanei che evitino l'estinzione”

Un bellissimo articolo (link) scritto da Corina Angheloiu su Medium, parla di futuro (e di passato).
https://medium.com/the-shape-of-things-to-come/future-tense-design-futures-for-urban-transitions-373cc74d180c

IL CAMBIAMENTO CLIMATICO CHE NON TI ASPETTI



«Dalla ricerca è emerso che il cittadino medio sta già perdendo 44 ore di sonno ogni anno e, per almeno 11 notti, dorme meno di 7 ore, considerata la durata minima che ognuno di noi dovrebbe dormire. Anzi, hanno stimato che se il riscaldamento globale aumenta con questo ritmo, la perdita individuale di sonno potrebbe aumentare fino a 50-58 ore all’anno entro il 2099.
Questo comunque non vale per tutti. Lo studio rivela che, nonostante l’innalzamento delle temperature notturne si verifichi in tutto il mondo, le conseguenze vengono percepite maggiormente dai gruppi e dalle comunità di per sé già vulnerabili e aggravano le disuguaglianze ambientali esistenti e reiterate attraverso i sistemi di sviluppo sociale, economico ed educativo.
Le popolazioni con un basso reddito e/o che vivono nelle regioni più calde, in particolare, accusano di più l’innalzamento delle temperature. All’interno di queste, poi, sono le donne e gli anziani i soggetti più suscettibili, a causa di alterazioni nel processo di raffreddamento del loro corpo, fondamentale per poter dormire bene, e, di conseguenza, a un sonno più agitato e/o più breve.»
Continua su LaSvolta (link)

FOOD COLLAPSE

«For the past few years, scientists have been frantically sounding an alarm that governments refuse to hear: the global food system is beginning to look like the global financial system in the run-up to 2008.»
Su The Guardian è uscito un articolo molto interessante (link) in cui si delineano nel settore agro-alimentare dei tratti paragonabili a quelli che hanno contraddistinto la crisi finanziaria del 2008.
https://amp-theguardian-com.cdn.ampproject.org/c/s/amp.theguardian.com/commentisfree/2022/may/19/banks-collapsed-in-2008-food-system-same-producers-regulators

IL PROGETTO BOTTEGA SERIES, DI BOTTEGA VENETA

Tra marketing e sostenibilità: Bottega Veneta lancia il progetto “Bottega Series”, all'interno di una sezione del sito dedicata, gli utenti potranno acquistare le borse delle passate stagioni.
https://www-vogue-fr.cdn.ampproject.org/c/s/www.vogue.fr/fashion/article/bottega-veneta-sustainable-project-bottega-series/amp

IL NOSTRO METAVERSO

Su Roblox potete esplorare la nostra Isola: trovate un auditorium, un osservatorio, una love box ed ovviamente il galeone dei pirati! ;)


https://www.roblox.com/games/8257337563/Space-Pirates-Island

Enjoy the Future, ci vediamo nella prossima newsletter (o nel futuro): www.marketingtoys.it
(Parte dei contenuti li trovate anche all'interno della nostra rivista su Flipboard, sul nostro blog e sulla rublica “Play More” di Marketing Toys)
Newsletter Innovation Metaverse