il marketing è una cosa seria
Il blog di Marketing Toys
Impariamo a surfare, surfando, tra marketing, innovazione, società e persone. Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato sul mondo dell'innovazione, comunicazione e marketing, clicca qui.
Il blog di Marketing Toys

No e-commerce, no party

Chat, acquisti da smartphone, ricerche sui social: il digitale sta cambiando profondamente il nostro modo di vivere lo shopping e di ricercare informazioni su brand e prodotti.
Tanti i trends emersi dal report annuale di We are Social ed Hootsuite che abbiamo sintetizzato in questo articolo.
Il 2020 non è stato solo l’anno dello smartworking, la pandemia infatti ha accellerato ed amplificato alcuni importanti processi di trasformazione che hanno avuto come comune denominatore il digitale.
We are Social ed Hootsuite hanno pubblicato ad inizio anno il tradizionale reports “Digital 2021”, di cui sintetizziamo in questo articolo alcuni punti salienti.

GLOBAL DIGITAL HEADLINES

7,83 miliardi di persone (+1% dal 2020), 5,22 miliardi di utenti unici di dispositivi mobile (+1,8% dal 2020), questi i dati a livello globale.
Gli utenti internet sono aumentati del 7,3% rispetto al 2020, arrivando a 4,66 miliardi di utenti, di cui 4,2 miliardi (+13,2% dal 2020) sono gli utenti attivi sui social media.


Un trend, quello della cultura digitale — se misurata in termini di utenti che hanno accesso ad internet e di social media — in costante crescita.

SOCIALIZE

Ma quanto sono social gli utenti e quali piattaforme sono maggiormente utilizzate?
Domina il mercato Facebook™ con più di 2,7 miliardi di utenti, a seguire Youtube™ con 2,29 miliardi di utenti, Whatsapp™ con 2 miliardi.


GLOBAL ECOMMERCE ACTIVITY

Entriamo adesso nel vivo, per capire quanto la digitalizzazione sta cambiando le nostre abitudini di acquisto.
L’81,5% degli utenti globali ha utilizzato nell’ultimo mese il web per fare ricerca circa prodotti o servizi prima dell’acquisto. Il 90,4% ha visitato un e-commerce ed il 69,4% ha utilizzato un App di shopping sul proprio device: il 76,8% ha fatto acquisti online (da computer, smartphone o tablet), mentre il 55,4% ha fatto almeno un acquisto dal proprio smartphone.


DOLCE ITALY

Ed in Italia, cosa sta accadendo? A fronte di 60,4 milioni di abitanti (-0,2% dal 2020) sono 77,7 milioni le connessioni mobili presenti, più di 50 milioni di utenti internet (l’83% della popolazione, + 2,2% dal 2020) e 41 milioni di utenti attivi sui social media (il 67,9% delle popolazione) con un incremento dal 2020 del 5,7%.
Il tempo speso in media giornalmente su internet attraverso i vari media e device — nella fascia di età 16–64 anni (ovvero il 62,7% della popolazione italiana, 37,9 milioni) — è di 6h 22 minuti, un’enormità.
Più di 3 ore guardando film/serie online, 1 ora ascoltando musica, 49 minuti giocando online.


TOP WEBSITE

Ma quali sono i siti più visitati dagli Italiani? Al primo posto Google™ (.it e .com) con quasi 2,3 miliardi di visite nel mese di dicembre 2020. Seguono Wikipedia (556 milioni di visite), Amazon™, Youtube™, Repubblica con 200 milioni di visite, Pornhub™ con 159 milioni.


AAA CERCASI

La diffusione dei device, di internet e dei social media sta trasformando anche il mondo con il quale gli utenti effettuano ricerche online: il 98% utilizza i motori di ricerca, il 37% ha utilizzato comandi vocali per effettuare la ricerca, il 33% effettua ricerche tramite i social media.


Ma cosa fanno gli utenti Italiani online? Il 92,6% ha guardato nell’ultimo mese video online, più del 30% guarda Vlogs, quindi contenuti video.
Il 60% ascolta musica, radio (39%) e podcast (25,1).


Nell’ultimo mese il 94,4% degli utenti ha utilizzato servizi di chat, il 93% i social media, il 73% app di shopping, il 76% applicazioni di geolocalizzazione.
In crescita anche l’utilizzo di app Bancarie e di servizi finanziari (41,8%), di fitness e nutrizione (il 30%), di dating ed appuntamenti (il 6,3%).

ECOMMERCE ACTIVITY OVERVIEW

Ma cosa acquistano — e come acquistano — gli Italiani online? Il grafico seguente mostra la percentuale di utenti internet nella fascia 16–64 anni che nell’ultimo mese ha svolto una di queste attività:


In base alla fascia di età abbiamo dei comportamenti leggermente diversi, anche se più del 78% degli utenti, indipendentemente dall’età, ha fatto uno o più acquisti online nell’ultimo mese.


Il valore dei singoli comparti è sintetizzato nel grafico seguente, i numeri dell’e-commerce italiano sono impressionanti:


Nel 2020 abbiamo avuto un drastico calo del settore Travel e Ospitalità (- 53,9%), mentre tutti gli altri settori hanno registrato un forte aumento: +24,4% il settore fashion e beauty, più il 20,8% il settore dell’elettronica, un incremento del 27% per il settore furniture, + 14,2% settore giocattoli ed hobbies, +24,4% musica digitale.
Questi sono sono una parte dei dati presenti nel report di We are Social ed Hootsuite. Potete scaricarlo gratuitamente cliccando qui.
Buona lettura, Filippo
Society Technology